Stai navigando la categoria: Agenzie Fiscali


Stato di agitazione delle Agenzie Fiscali

Siamo punto e a capo.

Dopo il grido di allarme lanciato lo scorso anno dai lavoratori dell’Agenzia delle Entrate con lo sciopero partecipatissimo dell’aprile del 2019, siamo di nuovo all’impasse.

Il governo si era ripromesso, con l’ultima manovra, una stretta agli evasori, con il recupero di oltre tre miliardi, a fronte di una stima dell’Agenzia delle Entrate che riporta una evasione gigantesca di 119 miliardi. Un buco attribuibile a chi si ostina a non investire nella macchina fiscale e nei suoi lavoratori. Una tanto proclamata lotta all’evasione che avrebbe dovuto ovviamente prevedere un rafforzamento strategico dell’Agenzia in tutte le sue espressioni, invece ci ritroviamo peggio di prima.

… Continua a leggere

Direzione Regionale dell’ Agenzia delle Entrate. Incontro sulla soppressione dell’Ufficio territoriale di Gallipoli

In data odierna, si è tenuto un tavolo regionale finalizzato a definire le modalità di chiusura, con la prospettazione di varie ipotesi, dell’Ufficio di Gallipoli.

L’Amministrazione ha presentato due schemi di destinazione dei lavoratori di Gallipoli tra gli Uffici di Lecce e Casarano, considerando le differenze delle distanze delle residenze degli addetti dagli Uffici summenzionati, che verrebbero di fatto potenziati, nonché il numero dei lavoratori beneficiati dalla L. 104. … Continua a leggere

Quale futuro per le agenzie fiscali

Lo avevamo previsto e adesso siamo convinti ancora di più, vale a dire dell’inutilità  delle incorporazioni dell’Agenzia del Territorio nell’ Agenzia delle Entrate e dei Monopoli nelle Dogane, così come previsto dal d.l. 95, art. 23 quater.

Eravamo certi che tale processo avrebbe compromesso tutti gli sforzi che le quattro Agenzie, sia a livello dirigenziale che esecutivo, avevano effettuato per combattere il malcostume fondamentale che pervade il paese: l’evasione e l’elusione fiscale, il vero male mai affrontato con reale e decisa volontà.

Avevamo più volte evidenziato che la riorganizzazione necessaria per dare carburante e avviare di nuovo la macchina  dovesse necessariamente passare attraverso un cambiamento sostanziale e dai tempi lunghi e che di fatto la decurtazione applicata agli organici della P.A, perpetrata dalla Spending review, riportata nella sua logica sulle Agenzie, le avrebbe snaturate e destrutturate, uno dei pochi contesti all’avanguardia, sia sotto l’aspetto organizzativo che gestionale. … Continua a leggere