FP CGIL Puglia
Sito web ufficiale della Funzione pubblica CGIL Puglia

In evidenza

Le pensioni dei dipendenti pubblici


La Fp Cgil ritiene nella più complessiva vertenza sulle pensioni necessario lanciare una vertenza sulla previdenza dei pubblici dipendenti. Alcune delle novità pensionistiche contenute nella legge di bilancio 2017 sono state apprezzate. Altre, però, richiedono una rivisitazione.

Ecco alcuni esempi.  Abbiamo denunciato  come ai pensionamenti anticipati corrisponda un TFR ultra posticipato. I termini di pagamento del TFS/TFR decorrono non dalla data di cessazione del rapporto di lavoro ma dalla data di raggiungimento del diritto teorico alla pensione di vecchiaia, praticamente fino a cinque anni dopo.

… Continua a leggere

Contratti: Sindacati, definito accordo con Fise-Assoambiente per rinnovo Igiene Ambientale

Contrasto a Jobs Act su appalti, licenziamenti individuali e precarietà

Roma, 5 giugno – Chiusa oggi la trattativa per la definizione del testo del nuovo contratto collettivo nazionale delle imprese dell’igiene ambientale rappresentate da FiseAssoambiente. Ne danno notizia Fp Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e Fiadel, a conclusione del tavolo presso la sede di Fise-Assombiente. … Continua a leggere

Nuova opportunità di tutela per i lavoratori iscritti a FP-CGIL Puglia

Il 5 Aprile è stato siglato l’affidamento dell’incarico alla Selecto S.r.l., Società di brokeraggio assicurativo, per la messa a punto di proposte di copertura assicurativa a favore degli Iscritti a FP Cgil Puglia.

La Selecto S.r.l., in qualità di Broker assicurativo convenzionato, dispone di soluzioni estremamente vantaggiose riservate a tutti gli Iscritti. … Continua a leggere

Campagne attive

Schiaffo alla democrazia | Appello

Lo scorso 21 aprile il Parlamento ha convertito in legge il Decreto con il quale sono stati cancellati i voucher, rendendo cosi non necessario il referendum proposto dalla CGIL a favore della loro abrogazione.

In quella occasione, l’attuale Presidente del Consiglio motivò la decisione del Governo di accogliere totalmente il quesito proposto con la necessità di non dividere il Paese. Ancor prima di proporre il referendum per l’abrogazione dei voucher, la CGIL ha presentato una proposta per normare diversamente il lavoro occasionale in ambito domestico (articoli 80 e 81 della Carta dei diritti universali del lavoro). … Continua a leggere

Seguici sui social network